BARTER 3.0

Gruppo Next va oltre il barter tradizionale e propone il BARTER 3.0 che, da strumento occasionale, diventa leva strategica per l’azienda.

Il barter viene solitamente considerato strumento per trasformare un problema in un’opportunità, convertendo un eccesso di produzione o un cambio di packaging in un progetto di comunicazione senza spendere.

Il BARTER 3.0 supera questo concetto: Gruppo Next si propone all’azienda come partner strategico nella distribuzione e promozione dei prodotti in un periodo di tempo continuativo, annuale o biennale.

Come?

  1. DIVENTANDO UN CANALE INTEGRATIVO DI VENDITA DEI PRODOTTI: con scadenze predefinite (mensili, bimestrali o trimestrali) l’azienda affida a Gruppo Next una parte della produzione che il barter rivende su canali distributivi alternativi.

  2. DIVENTANDO UNO STRUMENTO INTEGRATO DI PROMOZIONE E COMUNICAZIONE: Gruppo Next trasforma la fornitura continua di prodotto in campagne pubblicitarie di medio/lungo periodo, integrandole nel piano di comunicazione e media dell’azienda.