Nextcom - Milano - Comunicazione, Media, Marketing, Pubblicità, Campagne Pubblicitarie - News

Il 12 marzo, infatti, l’agenzia Reuters aveva confermato che RTL era alla ricerca di acquirenti per M6

RTL Group, dopo la vendita di M6, cede anche le attività televisive in Belgio a DPG Media e Rossel. Nel frattempo, in Olanda, il gruppo stringe un accordo con Talpa Network per contrastare l’avanzata degli OTT.

RTL Group, azienda lussemburghese leader nel settore radio-televisivo, torna a far parlare di sé. Le operazioni della società di cui si era trattato in articoli precedenti, hanno visto un nuovo sviluppo.

Il 12 marzo, infatti, l’agenzia Reuters aveva confermato che RTL era alla ricerca di acquirenti per M6: pacchetto composto da cinque canali televisivi, tra cui l’omonimo M6. Erano subito trapelate voci di un interesse da parte di TF1.

Circa un mese dopo, tra il 17 e il 18 aprile, il gruppo Bertelsmann RTL ha confermato le voci, annunciando l’avvenuta fusione tra M6 e TF1, del gruppo Bouygues.

Dopo le operazioni in Francia, il gruppo RTL conclude un’altra importante manovra nel settore televisivo in Belgio. Qui, la società ha ceduto le proprie attività a DPG Media e a Groupe Rossel, importante compagnia editoriale belga francofona.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× WhatsApp